Termina la serie sui Design Patterns

Come annunciato qualche tempo fa, Cesare ha affrontato un libro sui Design Patterns, riportando sul suo blog un riepilogo dei vari capitoli affrontati. Avevamo già elencato i Creational Patterns. In seguito sono stati affrontati vari altri tipi di pattern. Vediamo quali, e facciamo poi una valutazione generale del percorso.

Structural Patterns

L’elenco degli articoli dedicati agli Structural Patterns è il seguente

Behavioral Patterns

L’elenco degli articoli dedicati ai Behavioral Patterns è il seguente

Conclusioni

Dopo questo lungo elenco di nomi, possiamo dire che affrontare la teoria dei Design Patterns non è particolarmente facile. Si tratta di astrazioni di livello molto alto, difficili da inglobare e poi applicare rapidamente soprattutto su progetti di dimensioen moderata. Inoltre, il libro utilizzato si focalizza su alcuni specifici linguaggi, e ci vuole un po’ di lavoro extra per poter poi trarne utilità anche altrove.

Insomma, non affrontate uno studio del genere a cuor leggero. 🙂

L’idea è che con questa base sia poi possibile affrontare altri argomenti più “pratici” quali il refactoring del codice con un maggior bagaglio.

GiBiLogic si occupa di instaurare un rapporto con l'azienda per semplificare e rendere efficaci i processi informatici.

GiBiLogic srl Società a socio unico  |  via Aldo Moro 48, 25124 Brescia  |  P.IVA 02780970980
REG.IMPRESE N.02780970980 BRESCIA  |  CAP. SOC. € 10.000 I.V.
info@gibilogic.com  |  +39.351.9234893

iubenda Certified Gold
Partner